Il DAILYGREEN intervista Giulia Corsi

Simone Morichini intervista Giulia Corsi:

Spesso non ce ne rendiamo conto ma il maggior numero di contrasti che abbiamo durante le nostre giornate dipendono dal tono di voce eccessivo o da bruschi gesti del corpo generando situazioni di potenziale conflitto. Un corretto modo di comunicare tra le persone assume così un’importanza fondamentale al fine di evitare sin dall’inizio circostanze di scontro. Come prevenire questi rischi? Come porsi in maniera civile e pacifica? Ricorrendo alla Comunicazione Nonviolenta come strumento per risolvere il conflitto e porsi in maniera educata e costruttiva. Per conoscere meglio le tematiche legate alla CNV, Daily Green ha intervistato Giulia Corsi, responsabile del Centro Esserci.

Giulia, partiamo proprio dal Centro Esserci. Quando nasce e per merito di chi? E, soprattutto, quali le sue finalità e attività?

Il Centro Esserci, ideato da Vilma Costetti (1950-2013) e attualmente da me diretto, nasce nel 1991 dal desiderio di far conoscere e divulgare la Comunicazione Nonviolenta in Italia. Vilma, dottoressa in psicologia, durante la sua formazione, ha potuto beneficiare del contributo di illustri maestri ed insegnanti, tra cui il Dott. Rosenberg, grazie al quale ha conosciuto questo straordinario metodo di Comunicazione che ha voluto fortemente promuovere in Italia.

Soffermiamo la nostra attenzione sulla casa editrice Esserci. Nasce in maniera autonoma rispetto al Centro oppure ne è un’emanazione in termini di produzione editoriale?

Edizioni Esserci nasce nel 2003 per affiancare il Centro Esserci con lo scopo di documentare e valorizzare l’esperienza e le competenze acquisite in numerosi contesti e per rispondere alle pressanti richieste di materiale bibliografico.

Nel catalogo di Esserci ci sono molte opere dello psicologo americano Marshall Rosenberg, recentemente scomparso. Proprio lui fu l’inventore della Comunicazione Nonviolenta e, per la vostra casa editrice, pubblicare i suoi scritti è stata quasi una scelta naturale.

Esatto. La Casa Editrice Esserci infatti comincia la sua vera e propria produzione editoriale con la pubblicazione del libro Le parole sono finestre [oppure muri] di Marshall Rosenberg, ideatore di questo metodo di Comunicazione. Naturalmente il progetto editoriale della Casa Editrice si caratterizza soprattutto per la produzione di testi sulla Comunicazione Nonviolenta e di libri che offrono sostegno e competenze per creare un mondo interiore ed esteriore amorevole, per gestire il potere “con” gli altri piuttosto che “sugli” altri esseri umani ed esseri viventi.

Dando un’occhiata alle varie collane di Esserci, mi colpisce in particolare quella sull’Eco-management. Si tratta di un argomento particolarmente importante in un periodo storico come questo in cui è necessario rivedere determinati stili di vita al fine di riportarci in un corretto equilibrio tra attività dell’uomo e ambiente circostante. Cosa si propone questa collana e quali i suoi i testi?

La collana Eco-management nasce con l’intento di cambiare in modo semplice ma profondo il nostro modo di pensare e di parlare. Fornisce informazioni preziose per apprendere e consolidare una comunicazione che permetta di coniugare efficacia e nonviolenza, nella vita politica, amministrativa, familiare e sociale quotidiana. La lettura dei testi di questa collana risulta un valido strumento e una strategia efficace per vivere i valori CNV nel mondo. Alcuni testi di questa collana sono: Parole che funzionano nel mondo del lavoro, Comunicazione e Potere, Mediazione nei gruppi e nelle organizzazioni.

Non posso non chiederti un approfondimento su alcune delle pubblicazioni più toccanti che editate, ossia i libri sul Papero Pa. Mi vengono in mente due aggettivi per descriverli: sensibili ed educativi. Ti va di parlarcene più approfonditamente partendo dai due autori Alberto Benevelli e Loretta Serofili?

Alberto Benevelli e Loretta Serofilli collaborano da molti anni con la nostra casa editrice per la realizzazione di testi e immagini destinati prevalentemente alle collane per bambini e ragazzi. In particolare, i testi di Papero Pa sono inseriti nella collana Qua Qua Qua, una raccolta destinata ai più piccoli per consolidare un modo naturale di vivere collegato ai bisogni e ai sentimenti. Attraverso questi libretti, i bambini possono esplorare, insieme agli adulti, i sentimenti che ogni giorno emergono nelle varie situazioni quotidiane.

Cosa bolle in pentola in Esserci, sia come Centro che come casa editrice, per quanto riguarda il prossimo futuro?

Considerata l’importanza del tema trattato e l’interesse dimostrato in questi anni dai nostri clienti, siamo sicuramente spinti a programmare nuove pubblicazioni rivolte ad adulti e bambini e altre possibilità di formazione sia per chi si approccia per la prima volta a questo metodo di comunicazione e sia per chi desidera approfondire la Comunicazione Nonviolenta. Volendo perseguire il sogno di Vilma di diffondere il più possibile questo linguaggio, siamo presenti con le nostre iniziative in varie parti d’Italia. Nei prossimi mesi saremo, ad esempio, a Milano, Roma, Vicenza, Torino, Trento e Reggio Emilia. Tutte le nostre iniziative e le novità sono visibili sul nostro sito www.centroesserci.it

Visita la pagina del DailyGreen cliccando qui.

 

2 Responses

  1. Nicoletta
    Nicoletta - at - - Reply

    Complimenti per le vostre iniziative! Non vedo l’ora di trovarvi in una fiera a Reggio Emilia! Avete in programma qualcosa?

Leave a Reply

*