Centro Esserci Edizioni

Centro Esserci

Il Centro Esserci, ideato da Vilma Costetti (1950-2013) e attualmente guidato da Giulia Corsi, da venticinque anni promuove e sperimenta in Italia,
in diversi settori, la Comunicazione Nonviolenta – Linguaggio Giraffa®.
È uno spazio d’avanguardia nell’utilizzo in ambito educativo e formativo delle più recenti tecniche comunicative verbali e non verbali in una visione globale della persona. Il Centro Esserci condivide e sostiene in Italia, la missione del CNVC (Center for Nonviolent Communication), promuovendo su tutto il territorio nazionale iniziative finalizzate alla diffusione del processo di Comunicazione Nonviolenta – Linguaggio Giraffa®.
Un ricco ventaglio di proposte viene regolarmente indirizzato a un pubblico vario e vasto. Su richiesta vengono offerte consulenze individuali, corsi, seminari per genitori, insegnanti, educatori, medici e personale sanitario, politici, amministratori e dirigenti. Progetti e sperimentazioni possono essere realizzate in organizzazioni sia pubbliche che private.
I settori nei quali sono state investite le maggiori risorse sono quelli dell’educazione e della scuola.

Edizioni Esserci

Edizioni Esserci affianca il Centro Esserci per documentare e valorizzare l’esperienza e le competenze acquisite in numerosi contesti e per rispondere alle pressanti richieste di materiale bibliografico.
La Casa Editrice Esserci, fondata da Vilma Costetti, comincia la propria vera produzione editoriale nel
2003 con la pubblicazione del libro di Marshall Rosenberg “Le parole sono finestre [oppure muri]”.
Il progetto editoriale si caratterizza soprattutto per la produzione di materiale sulla Comunicazione Nonviolenta e di libri che offrono sostegno e competenze per creare un mondo interiore ed esteriore amorevole, per gestire il potere “con” gli altri piuttosto che “sugli” altri esseri umani ed esseri viventi.
Oltre alla pubblicazione in italiano di autori come Marshall B. Rosenberg, Thomas d’Ansembourg, Lucy Leu, Sylvia Haskvitz, Esserci produce opere che nascono in Italia dalla riflessione teorica e dalla pratica quotidiana di una qualità di comunicazione che favorisce la creazione di organizzazioni e di sistemi interiori, familiari, educativi, scolastici, politici, economici, sociali, che arricchiscono la vita.